TORNA ALLA HOME        A PROPOSITO DI NOI        CONTATTATECI        LINKS


   
 

H Y P E R

M A R T H A

EMBATTLED GARDEN

Martha Graham

OriginI

CoreograFie

MusicHE

ScenograFie

CostumI

LUCI

RIFERIMENTI MITOLOGICI

RIFERIMENTI LETTERARI

DANZATORI

ALTRI LEGAMI

TESI ED APPROFONDIMENTI

I GIORNALI NE PARLANO

Disco-Video BibliograFIA

CURIOSITA'

SPETTACOLI DELLA GRAHAM COMPANY

CORSI DI TECNICA GRAHAM

I DISCENDENTI DI MARTHA

 
 
Prima Rappresentazione:
3 aprile 1958, Adelphi Theatre, New York
 
Danzatori nella prima rappresentazione:
Yuriko (Eve), Bertram Ross (Adam),
Matt Turney (Lilith), Glen Tetley (The Stranger)
 
Musica: Carlos Surinach
Scenografia: Isamu Noguchi
Costumi: Martha Graham
Luci: Jean Rosenthal
 
 
La coreografia prende spunto da Libro della Genesi, presentando quattro figure - Adamo, Eva, Lilith (la prima moglie di Adamo) e il serpente (The Stranger) - e raccogliendole nel giardino dell'Eden. Quest'ultimo realizzato con due elementi scultorei di Isamu Noguchi: un "albero" ed una piattaforma, bassa e squadrata, coloratissima, resa impervia da due ampi fori ellittici nel suo contesto e da una serie di aste lunghe e flessibili che si ergono da essa. Un bosco? Un canneto? Sulla musica dai toni spagnoleggianti di Carlos Surinach i quattro personaggi si fronteggiano in una battaglia fatta di contrasti, seduzione, franco erotismo.
Embattled Garden fa parte del repertorio corrente della Martha Graham Dance Company.

 

 

 

 

 

 

Copyright 2000-2005 Elena Albano. Tutti i diritti riservati.

TORNA ALLA HOME        A PROPOSITO DI NOI        CONTATTATECI        LINKS